sabato 29 novembre 2008

Io Siciliano,Ciano Italiano...ABBIAMO CHIUSO! Punto e a capo!

"Orazio,
tu dialoghi da tempo con i kossovari,tutti conosciamo la storia di quella regione d’Europa,nessuno ha mai osato criticarti;

tu dialoghi con la Groenlandia libera;
tu dialoghi con coloro che un tempo hanno cacciato dai balkani migliaia di albanesi che abbiamo accolto nel Regno di Napoli, come abbiamo accolto migliaia di catalani ed ebrei cacciati e perseguitati dalla cattolicissima Spagna.
A Gaeta abbiamo accolto persino migliaia di dalmati e di istriani, molti dei quali collaborazionisti dei savoiardi.
Non capisco il tuo astio verso il PdSud.
Il PdSud ha avuto con Alleanza Federalista degli incontri.
Chiappori non è kossovaro nè catalano, è un ligure che è stato eletto nella Lega Nord.
Moltissime sue posizioni sono in contrapposizioni con la nostra linea politica, altre sono condivisibili.
Domani dovrei incontrare un Deputato dei Liberal Democratici, ho avuto un incontro con il responsabile del’IDV provinciale, forse ne avrò con altri.
Non abbiamo avuto incontri con Lombardo,è il vecchio che si trasforma, che gioca.
E’ presidente di una regione a noi cara, italiana, è stato imposto da Bossi e non dal PdSud, e come vedi, i siciliani hanno votato Bossi-Lombardo.
Bossi non ha sfondato nel Lazio ma in Sicilia.
Ora ve lo tenete.
Il PdSud ha un’anima pensante, ha un’anima politica,ha un’anima storica, ha un programma politico, ha nel suo interno forze capaci, forze che non vogliono isolarsi.
Il PdSud non può mandare i suoi figli sulle montagne a fare guerriglia contro i nuovi piemontesi, sai perchè?
Il Sistema manderebbe i nostri fratelli a spararci addosso, come è successo a Bolzaneto, come succede nelle piazze quando vi sono scontri con la polizia italiana.
Quei poliziotti sono nostri figli,nostri fratelli.
Confrontarsi non è peccato, sia chiaro,noi lo abbiamo sempre fatto,e continueremo a farlo.
E ti ripeto ancora una volta, ho scritto in italiano il mio post, NON CI SIAMO APPARENTATI CON NESSUNO.
DIALOGARE NON VUOL DIRE APPARENTARSI O SPOSARSI.
Perciò, non prendere per culo i lettori del tuo blog bellissimo.
Qui termina la polemica che hai montato.
Con affetto.
Antonio Ciano"
================
Ciano,
la mia grande "colpa" è stata quella,che,attraverso A RARIKA,ho CHIESTO si sapere quali erano i rapporti fra il Partito del Sud-Alleanza Meridionalista e la Lega Nord-Padania,in considerazione del fatto OGGETTIVO che il PdSud vagheggiava apparentamenti con Alleanza Federalista,il cui segretario,l'on.Chiappori è stato eletto nelle liste della Lega.La stessa Alleanza Federalista che come simbolo ha il tricolore italiano e il "sole delle alpi" leghista...Ma,fino a quando hai potuto,hai omesso il "particolare"leghista del tuo interlocutore Chiappori...
Poi,quando la documentazione prodotta e pubblicata dal mio blog è diventata insostenibile...per te,ovviamente...hai ammesso che tra il PdSud e Chiappori ci sarà apparentamento solo se l'onorevole dell'AF si diversifica dalla Lega Nord...E ci voleva tanto,per dire che il PdSud aveva intavolato una trattativa elettorale per fidanzarsi con uno spezzone della Lega?
Tutto risolto,quindi!
La polemica(quale polemica?)è terminata.
Ho smesso "di prendere per il culo i lettori"(SIC!!!)del mio "blog bellissimo"...
Ora,però,mi chiedo,cosa c'entra,in tutto questo, il mio dialogo con i kosovari?
Cosa c'entra la Groenlandia,la Catalogna e la Liguria?
Se la vogliamo dire tutta,io,da SICILIANO,e NON DA ITALIANO come te, dialogo ALLA PARI con
Veneti,
Sardi,
Kurdi,
Pugliesi,
Corsi,
Palestinesi,
Calabresi,
Albanesi,
Liguri,
Ceceni
Lombardi,
Napolitani,
Corsi,
Catalani,
Israeliani,
Lucani,
Baschi,
Rom
Friulani,
Pellerossa,
Armeni
SudTirolesi....
Concludendo,nel tuo blog,prima di pubblicare il post qui riportato,hai postato un datato "documento"
dove si sostiene che praticamente i combattenti dell'UCK,l'Esercito di Liberazione della Kosova,sono stati pagati ed addestrati dal governo degli Stati Uniti d'America...
Insomma,che cosa vorresti insinuare, nei miei confronti,con questo "strano" articolo sull'UCK?....
La finalità di tutto ciò è assolutamente delirante!
Di una cosa hai ragione,abbiamo chiuso.
Punto e a capo !
Qui,abbiamo tutto un mondo da riprenderci,il nostro mondo,la Sicilia,Nazione,non regione italiana.
VIVA LA REPUBBLICA SICILIANA INDIPENDENTE!
Orazio Vasta



4 commenti:

Movimento per l'Indipendenza della Sicilia ha detto...

Vorrei capire: cosa intende Ciano con «tu dialoghi da tempo con i kosovari, tutti conosciamo la storia di quella regione d’Europa»? Temo si tratti di una insinuazione, come se Ciano possa permettersi di vaticinare sulla pelle di gente che è morta per la propria patria, la Kosova (nazione, non «regione») oggi libera, indipendente, e multietnica (senza sopraffazioni).
Ciano, e chi con lui, ha la semplice e consueta intenzione di costruire una qualche alleanza elettorale (nella speranza che ci scappi la poltroncina per sé o qualcuno dei suoi) sulle basi di un partitino che, stringi stringi, ha solo ottenuto qualche risultato nel comune di Gaeta. In confronto, il MIS con tre consiglieri comunali, un consigliere circoscrizionale, un assessore (in quattro comuni diversi, su un bacino totale di oltre 60.000 abitanti) è un gigante. E lo è davvero, elezioni a parte, vista la statura morale e l'autentico spirito di sacrificio di quanti lo animano e servono quotidianamente. Dialogando solo con gli altri popoli oppressi, minoranze vittime dell'assimilazionismo imperialista, nazioni senza stato.
E tenendo sempre a mente ciò che Ciano sembra ignorare (o volutamente tacere): che il voto in gran parte della Sicilia non è libero. Come Lombardo abbia costruito la propria escalation elettorale, lo si è chiaramente visto nel noto servizio di "Exit", condotto da Ilaria D'Amico su La7.
E poi Ciano non parli dei fatti di Bolzaneto, quando con nonchalance e disinvoltura «dialoga» tanto con l'anonimo deputato dei «Liberal Democratici» (ma non dicevano che il 5% aveva ridotto il numero dei partiti?) quanto con la solita "Alleanza Federalista" che Bossi esce puntualmente dalla naftalina in prossimità delle elezioni europee, quanto con quel Di Pietro che, memore e forte della sua carriera in divisa, impedì la costituzione della commissione parlamentare d'inchiesta sui fatti di Genova (ma poi piagnucola isterico per la Vigilanza RAI...).
Mi si chiederà: ma chi ha chiesto il parere del MIS? Nessuno, e infatti questo è il parere di un siciliano, giornalista, compagno di lotte per l'indipendenza e amico di Orazio, che non può tacere. Non posso accettare che di un Patriota Siciliano e giornalista dall'operato adamantino si possa dire che «prende per il culo i lettori». Da che pulpito, Sig. Ciano!

Roman Henry Clarke
giornalista indipendente
Vice Segretario MIS

Anonimo ha detto...

Caro Orazio,
sono un simpatizzante meridionalista di fede neoborbonica
di Salerno. Ti scrivo in merito alla polemica che ho avuto modo di leggere sul tuo Blog, col Sig Ciano, responsabile nazionale del PdSud, nonchè esponente storico del movemento meridionalista .Circa gli apparentamenti elettorali che, il PdSud starebbe tentando di fare con esponenti politici apparteneti a forze politiche facenti parte del cosidetto "Arco Costituzionale".
Premesso che anch'io resto perplesso, seppur comprendendone e per questo giustificandone i motivi, sulle scelte che il PdSud,ma anche altre formazioni meridionaliste neoborboniche stanno facendo in merito. D'altro canto, a mio modesto parere, non posso fare a meno di evidenziarne, altresi', gli aspetti positivi che comunque questi accordi potranno portare alla causa dei popoli del nostro amato Sud,sia esso insulare o continentale.Si potranno avere piu' occasioni di organizzare manifestazioni,che vedranno accanto alle giuste rivendicazioni politiche del popolo meridionale , anche quelle sulla divulgazione delle verità storiche circa il cosidetto Risorgimento italiano che per noi duesiciliani è stato funesto e malevolo. Trasformando il nostro territorio, da florido e progredito stato in una povera colonia del Nord Italia.Sarà così possibile avviare quel processo di revisione storica a noi tanto importante, tanto da diventare la "madre di tutte le nostre battaglie". Il mio augurio che, quanto prima, simili polemiche lascino il campo alla volontà ed al sacrificio nel ceare una casa comune per tutti i militanti e simpatizzanti meridionalisti e neoborbonici, pur nel rispetto delle diversità culturali od ideologiche. Ma tutte queste componenti tese nel raggiungimento di un solo scopo, che è quello dell'audeterminazione di tutto il Sud attraverso la riconquista della dignità di popolo libero e unito nel suo antico stato.

PIPPO BARBAGALLO ha detto...

Concordo con Roman sul giudizio espresso su Orazio.Conosco Vasta da circa 15 anni,e,come giornalista e come uomo,è sempre stata una persona leale.Quando l'ho conosciuto,a Trecastagni,io ero assessore comunale di An e Orazio,che non ha mai nascosto la sua provenienza politica,di sinistra,era corrispondente per un settimanale regionale.Non ho mai avuto problemi:"La notizia,la notizia,un vero giornalista deve dare la notizia".E mi è stato vicino,anche come giornalista,quando ho affrontato argomenti e battaglie a favore dei cittadini...Altro che prendere per il culo i lettori del blog!
Anche nel caso PdSud-Lega,Orazio ha dato spazio alla "NOTIZIA",con successo,direi,considerando che l'assessore di Gaeta ha finalmente nominato la Lega e ammesso di essere in trattative con altri partiti nazionali...
Bravo Orazio! Continua così!
Pippo Barbagallo

SUD LIBERO! ha detto...

AI MERIDIONALI DISPERSI NELLA COLONIA ITALIANA E A TUTTI COLORO CHE SONO
IMPEGNATI A LIBERARE LE DUE SICILIE DAL FASCIO DEI PARTITI DEGNI EREDI
DEI SAVOIA & GARIBALDI E DEI FASCISTI

· Agli indirizzi e DESTINAZIONI TELEMATICHE DI SUD LIBERO


IN RIFERIMENTO AGLI APPARENTAMENTI DEL P.d.S
(articolo uscito su RARIKA di Orazio Vasta, che ringraziamo “e’ così che si
fa una informazione libera e non come il capitanto romano”)
COMUNICHIAMO A QUELLI DEL PDS -partito del sud:
· DI NON TENTARE MINIMAMENTE ALCUNA DISCUSSIONE CON IL MOVIMENTO “SUD
LIBERO”, IN QUANTO E’ NOTORIO LA VOLONTA’ DI UNA BASSA LEGA -quella del PdS,
DI FAR PARTE OPPURE DI CONFLUIRE NELLA “LEGHETTA”(appendice della Lega Nord
di Bossi) DEL CONOSCIUTISSIMO ONOREVOLE CHIAPPORI (che già nel 2004 usava
molti del nuovo “PdS”, allora esponenti di “NOI MERIDIONALI” del defunto
Lucio Barone);
· DI EVITARE L’ABUSO DEL NOME DEI MERIDIONALI (che sono Indipendenti e
autonomi dal pattume partitocratico) E NON RITENGONO FARSI STRUMENTALIZZARE,
NE’ DA UN NORD LEGHISTA, NE’ DA MERCENARI PSEUDO MERIDIONALI.
FANTASTICATE SU UN NOME, CHE VI VENGA RICONOSCIUTO E SOPRATTUTTO SOSTENUTO
DA TUTTI - ALLEANZA PAGNOTTISTA !! ;
IL DOCUMENTO IN QUESTIONE, FIRMATO DA CIANO, DIMOSTRA SENZA ALCUN DUBBIO .
. . . . . . . . . . . - “ LA SVOLTA DI GAETA “- in
negativo
DOVE I PATRIOTI CADUTI NEL 1860, ANCORA OGGI, SI RIVOLTANO NELLA TOMBA PER
QUESTA ENNESIMA ….
E R E S I A
“TRADIRE ANCORA, DOPO 148 ANNI E’ VERGONOSO !”.

INOLTRE, CERCATE DI CHIARIRE, SEMPRE, CHE IL MOVIMENTO POLITICO “SUD
LIBERO”, PRESENTATOSI ALLE POLITICHE, DA SOLO IN PUGLIA, AVENDO CONTRO TUTTI
I FALSI MERIDIONALI,(dal Pds ai CDS sino a quelli x ilsud&legasud) CHE
FARESTE BENE A PROMUOVERLI E CHIAMARLI FARISEI, TUTTI E DA SEMPRE COLLEGATI
CON I GOVERNATIVI, MENTRE IL PDS HA PREFERITO PRESENTARSI IN UN ISOLA -LA
SICILIA, LASCIANDO LA PROPRIA TERRA AI SOLITI COLONIZZATORI…. NON
ACCETTANDO LE PROPOSTE DI SUD LIBERO !! VERGOGNA E’ TROPPO POCO !

STESSA COSA, CHIARIRE LA COMPOSIZIONE DEL CARTELLO AMMINISTRATIVO DI GAETA
(PERCHE’ NON CAPIAMO COME IL VECCHIO PARTITO DEL SUD, CHE OTTENNE UN 3% ALLE
ELEZIONI PRECEDENTI AMMINISTRATIVE, POSSA AVER VINTO LE ULTIME ?!)
Non vorremmo che succeda quello che riuscì ai Savoia nello impadronirsi del
nostro paese con l’aiuto francese\inglese e della massoneria !!
CHARIRE,- CHI ERA IL SINDACO DI GAETA ?
DA DOVE PROVENIVA E A QUALE FASCIO DI PARTITO APPARTIENE ?!
CHI SONO LE LISTE CIVICHE ? QUALE PARTE SOSTENGONO VERAMENTE ?! CON CHI
STANNO ORA?!
INFINE, RIVEDERE LO STATUTO DEL PDS………………………. LE MOTIVAZIONI PER METTERSI
INSIEME………… QUELLO NOSTRO PREVEDE CHE DEVE AVERE, ASSOLUTAMENTE, RAPPORTI
CON ALTRI PARTITI O MOVIMENTI, CHIARAMENTE MERIDIONALISTI, ALTRIMENTI IL PDS
FAREBBE BENE A CAMBIAR NOME.
Con la speranza di non ritornarci su questi spiacevoli episodi non Vi saluto
come degni patrioti, ma come cittadini confusi e dispersi >>> CERCATE DI
TROVARE LA VIA DI CASA- LE DUE SICILIE !!!!!!!!!!!!
Eviliano Pennetta-movimento liberazione duesicilie
Componente dell’esecutivo nazionale di SUD LIBERO